vita onirica n. 3

chi me li interpreta è un vero genio
—————————–
terzo sogno:


sono in un'isola assolata. sono una donna di mezz'età, bella. ci sono due bambini, che sono sotto controllo delle autorità. avranno sui 10-11 anni. un ragazzino moro e uno biondo. mi affidano quello biondo, una faccia intelligente, furba. a un'altra tipa affidano il moro. io però capisco che le autorità che ce le affidano in realtà sono da temere per cui decido di aiutare il biondo alla fuga e anche l'altra tipa lo fa. siamo su questo promontorio bellissimo e sotto c'è il mare. lui mi dice di saltare giù in acqua. è un salto alto. lui si butta, mi butto anche io. poi mi dice di andare sott'acqua che siamo troppo visibili. secondo me siamo comunque visibili. e poi io nuoto cercando di aiutarlo, non so se non riusciva a nuotare o cosa, ma finisce che io nuoto tirando anche lui cercando la fuga.

vita onirica n. 3ultima modifica: 2005-03-14T17:11:14+01:00da valelook
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “vita onirica n. 3

Lascia un commento